Overselling: di cosa si tratta?

2010-03-22T14:40:42+00:00 22/marzo/2010 |Hosting|

overselling Se vi è mai stato impedito di prendere un volo a causa dell’overbooking o avete dovuto fare lunghe code per entrare nei parchi divertimento, vi è probabilmente familiare il concetto di overselling.

Quello che in pochi sanno è che, come tutti gli altri fornitori di servizi, anche i web host sono spesso colpevoli di “sovraffollamento” dei server, dovuto al fenomeno dell’overselling. I provider di servizi di hosting, salvo richieste specifiche, utilizzano gli stessi server in condivisione su più utenti allo scopo di tenere i prezzi bassi e incrementare i profitti, arrivando spesso ad avere migliaia di clienti su un singolo server.

Questo tipo di comportamento funziona fino a quando non avviene una eccessiva richiesta di risorse da parte di un singolo sito, comportando quindi un rallentamento (se non addirittura uno stop) del servizio per tutti gli altri utenti che si appoggiano sullo stesso server.

Mentre si è certi che quasi tutti i web host tendano ad utilizzare questa tecnica, ve ne sono alcuni noti per l’abuso che ne fanno. Esistono infatti casi storici di problematiche di stabilità e down avvenuti all’inizio dell’anno scorso legate proprio all’overselling di un noto provider americano.

Foto | Flickr

ULTIME NOTIZIE DOMINI .BIO

Scopri le ultime notizie relative al dominio .BIO

Calendario uscita Nuovi Domini

ULTIME NOTIZIE DOMINI .ONLINE

Scopri le ultime notizie sul dominio .ONLINE

Calendario uscita Nuovi Domini