ICANN minacciato dal Comitato Olimpico per questioni di proprietà intellettuale

Giochi Olimpici

L’International Olympic Committee, ovvero il comitato olimpico, sembra voler avere tutti i diritti su qualsiasi sport, a quanto possiamo dedurre da una recente lettera inviata all’ICANN che manifesta disappunto per quanto riguarda la proposta di approvazione del gTLD .SPORT e dei nuovi gTLD a carattere sportivo in generale.

La lettera inviata da Urs Lacotte, direttore generale del comitato, e di Howard Stupp, legale del comitato, afferma la volontà di voler discutere con l’ICANN questa questione, manifestando serio disappunto per una questione di proprietà intellettuale.

Il comitato vuole i diritti intellettuali per quanto riguarda le Olimpiadi, che devono essere aggiunti ad una lista di marchi riservati. Richiede inoltre che vengano considerati i rischi nell’ampliamento di un sistema di gTLD con nuovi estensioni, a livello di marchio e diritti intellettuali.

Foto | Flickr

Scopri »

.it

€ 4.90 + IVA/anno
Gestione DNS inclusa
Ordina ora »

Post recenti

Condividi sui tuoi social