CamRoulette.com, ovvero l’esempio di come ci si possa pentire di aver venduto un dominio

Molti degli appassionati di domain name avranno provato almeno una volta la sensazione di essersi pentiti per aver venduto un nome a dominio che, sul momento sembrava inutile, ma che poi ha fruttato un discreto successo al compratore.

Un domainer americano ha recentemente provato sulla propria pelle questa sensazione, dopo aver venduto il dominio record CamRoulette.com ad Adam Strong per soli 1.400 dollari, vendendo poi Strong rivenderlo dopo poco per ben 150.000 dollari.

Per chi non fosse aggiornato, il successo di un dominio come CamRoulette arriva dal successo riflesso di uno dei fenomeni di Internet attuali, ChatRoulette.com, un sito che consente di videochattare con partner casuali.

È naturale pensare a quanto il primo proprietario del dominio si possa essere mangiato le mani adesso, ma c’è comunque da tener conto che, in prospettiva, lo aveva acquistato probabilmente per 10 dollari appena e gli è comunque fruttato 140 volte tanto in un paio di mesi. Nell’ottica dell’investimento si è trattato comunque di un ottimo affare.

Scopri »

.it

€ 4.90 + IVA/anno
Gestione DNS inclusa
Ordina ora »

Post recenti

Condividi sui tuoi social