Il Registry ICM si rivolge ancora all’ICANN per l’estensione .XXX

xxx Il Registry ICM ha pubblicato una nuova lettera rivolta all’ICANN e alla comunità di Internet per riportare in luce la propria campagna a favore dell’estensione .XXX. In realtà nulla di nuovo viene apportato alla discussione, ma colpisce come la lettera ignori totalmente le proteste giunte dal mondo dell’industria per adulti, incredibilmente.

Al momento l’ICM si ritiene deluso dalle possibilità ventilate dall’ICANN per l’approvazione dell’estensione. Potete leggere la lettera completa a questo indirizzo, mentre il mondo delle associazioni legate al porno continuano a insorgere, esattamente come alcune associazioni di genitori americane.

Ha davvero senso proseguire con una estensione così poco caldeggiata?

Foto | Flickr

Scopri »

.it

€ 4.90 + IVA/anno
Gestione DNS inclusa
Ordina ora »

Post recenti

Condividi sui tuoi social