Quattro Paesi ottengono l’ok ufficiale dell’ICANN per i caratteri non latini nei domini

Cirillico

L’Egitto, la Russia, l’Arabia Saudita e gli Emirati Arabi Uniti hanno ricevuto l’approvazione ufficiale da parte dell’ICANN per utilizzare i propri caratteri non latini nell’ultima porzione degli indirizzi internet, le estensioni.

Rod Beckstrom, presidente e CEO dell’ICANN, ha rimarcato ancora una volta l’importanza dell’evento dichiarando:

Questa decisione significa che, per la prima volta, vedremo caratteri non latini, per la precisione Arabi e Cirillici, in un indirizzo Internet. Questo aprirà le porte di Internet ai cittadini Arabi e Russi che non hanno mai avuto occasione di capire i contenuti online.

Foto | Flickr

Scopri »

.it

€ 4.90 + IVA/anno
Gestione DNS inclusa
Ordina ora »

Post recenti

Condividi sui tuoi social