SanDiego.com è come Sex.com. Cosa c’è di sbagliato in questi casi?

SanDiego.com Ron Jackson del DN Journal rende noto che il nome a dominio SanDiego.com e le sue relative proprietà sono state pignorate. Queste verranno poste all’asta il 7 Maggio 2010. Come ormai sappiamo bene, una vicenda simile ha riguardato un altro dominio premium, Sex.com, agli onori di cronaca per le continue vicende giudiziarie.

Come è possibile che due domini killer come questi finiscano sprecati? Giusto un anno fa si parlava sulla stampa specializzata del dominio SanDiego.com e dei progetti per il futuro del proprietario Mark Burgess, con espansione del sito.

Questa vicenda insegna come non sia facile creare un business basato sui contenuti web, a prescindere dalla scelta del nome a dominio. Il domain name SanDiego.com generava all’anno solo $700.000 in vendita di pubblicità e in traffico. Non è possibile quindi sperare che un dominio killer, per quanto ben pensato, funzioni da solo senza un’idea davvero ottima dietro.

In secondo luogo, queste vicende ci dimostrano quanto siano pericolosi i debiti: sia SanDiego.com che Sex.com sono stati pignorati proprio a causa dei debiti.

Scopri »

.it

€ 4.90 + IVA/anno
Gestione DNS inclusa
Ordina ora »

Post recenti

Condividi sui tuoi social