Rachael Ray vuole avere la meglio sui typosquatter

Rachael Ray

Una delle chef più famose, Rachael Ray, lascia i fornelli per addentrarsi con il coltello tra i denti nel mondo delle dispute. La Ray si sarebbe rivolta al National Arbitration Forum per due casi di dispute per typo.

Uno dei domini è Rachelray.com che, come potete notare, non ha la seconda ‘a’ nel nome Rachael e il secondo è Rachealray.com, che scambia la posizione tra le lettere ‘e’ e ‘a’. Entrambi i domini reindirizzavano il traffico a freegifster.com, ove vengivano offerti strumenti per la cottura dei biscotti e veniva addirittura utilizzata l’immagine della chef.

Il primo typo è stato registrato a nome di Rachel Ray Techniques Pvt. Ltd., mentre il secondo dominio ha impostato la whois privacy. I fan della chef sembrano sbagliare spesso durante la digitazione; pare infatti che il primo dominio contestato riceva oltre 20.000 visitatori unici al mese e il secondo 6.000 visitatori unici al mese.

Foto | Flickr

Scopri »

.it

€ 4.90 + IVA/anno
Gestione DNS inclusa
Ordina ora »

Post recenti

Condividi sui tuoi social