.Arab: la lega degli Stati Arabi domanda un trattamento di favore

Emirati Arabi

L’ennesimo gruppo pretende un’attenzione speciale nella stesura del nuovo protocollo per i nuovi nomi a dominio TLD: la Lega degli Stati Arabi, agendo tramite la International Telecommunication Union ha comunicato tramite lettera all’ICANN il desiderio di ottenere alcuni riguardi speciali per gli enti pubblici che desiderano richiedere un TLD .arab.

Per scremare la missiva ai punti salienti:

  • E’ necessario porre in essere un accordo sui registri separati per soggetti pubblici e privati. La preoccupazione riguardo a questo punto sono le possibili indennità da erogare all’ICANN e i danni che devono essere rimborsati in caso di malafede nell’utilizzo del dominio.
  • Viene espresso il desiderio di non creare una lettera di credito o un deposito per la mediazione in caso di fallimento del registry.
  • L’ultima pretesa è quella di volere che la Lega Araba venga considerata come una capitale, con il grosso vantaggio di non dover partecipare alle aste e guadagnare la priorità su chiunque desideri un dominio .arab.
  • Foto | Flickr

    Scopri »

    .it

    € 4.90 + IVA/anno
    Gestione DNS inclusa
    Ordina ora »

    Post recenti

    Condividi sui tuoi social