Scegliere un nome di dominio: 3 errori da non fare

scegliere un nome di dominio errori da non fare

La scelta del dominio dipende da una serie di fattori, che devono essere presi in considerazione. Si può avere un nome dominio di grande impatto, ma per raggiungere tale scopo bisogna seguire alcune indicazioni che abbiamo deciso di elencare in questo articolo. In particolare, nei paragrafi che seguono andremo a indicare i tre errori principali che non devi commettere nel momento in cui ti impegni a scegliere un nome di dominio per il tuo sito web. Continua a leggere per saperne di più.

Trovare un nome dominio libero

Per quanto possa sembrare facile, in realtà trovare un nome di dominio libero può essere piuttosto complicato. Questo perché sono ormai anni che vengono registrati nomi a dominio, perciò gran parte dei nomi più interessanti risultano già occupati. Se prendiamo in considerazione il fatto che le estensioni classiche, come il .it, il .com e il .net, sono disponibili dall’alba del web, balza subito all’occhio la difficoltà di trovare un dominio libero.

Scelta del dominio: 3 errori gravi

Trovare un dominio libero non significa che sia in automatico un buon dominio, inteso come un nome di dominio capace di dare al tuo brand quell’aria professionale e affidabile che incide in positivo sulla tua reputazione online. Spesso, infatti, vengono commessi alcuni errori che possono inficiare già sul nascere l’efficacia di un dominio.

Nei prossimi paragrafi andremo a indicare i tre errori più comuni che vengono commessi nella registrazione di un dominio.

# Un nome dominio troppo lungo

Il nome di dominio è un elemento che l’utente deve poter immagazzinare nella memoria, già a una prima occhiata. Appare dunque evidente che la scelta di un nome dominio troppo lungo non giova in tal senso. Per poter restare impresso nella mente di chi naviga online, un dominio dev’essere breve e facile da ricordare. Cerca quindi di optare per un nome breve (per nome intendiamo la sezione centrale di un dominio, chiamata anche dominio di secondo livello), scritto in modo semplice.

# L’utilizzo di caratteri speciali

Restiamo sempre nell’ambito della semplicità, che è la caratteristica base di un nome dominio efficace. Qui parliamo dei caratteri utilizzati. Diciamo subito che in un nome di dominio possono essere usati praticamente tutti i caratteri disponibili, ma non è questo il punto. Visto che il dominio dev’essere sì breve ma soprattutto facile da leggere, è sconsigliato prendere in considerazione l’inserimento di caratteri speciali. Pensiamo per esempio ai trattini, alle parole accentate, ai simboli particolari… ecco, questi elementi non fanno altro che rendere il dominio meno chiaro, difficile da ricordare e da scrivere. Un errore che potrebbe essere molto pesante per la tua attività online.

# Creare un nome dominio poco attrattivo

Abbiamo parlato finora dell’importanza della semplicità, mettendo in evidenza i motivi per cui essa può dare dei vantaggi. Allo stesso tempo non bisogna correre il rischio di farsi prendere la mano in senso opposto, quindi di scegliere un nome dominio decisamente troppo semplice e poco attrattivo. C’è da fare però una considerazione: il nome dominio, quindi la parte centrale, può anche essere breve ed estremamente semplice, ma in tal caso è l’estensione (chiamata anche dominio di primo livello) che può aiutarti a fare la differenza. Ma quale estensione scegliere? Difficile pensare che un .it o un .com, per quanto diano un’aria professionale e affidabile, possano darti dei benefici in termini di originalità. Il nostro consiglio è quello di valutare le nuove estensioni dominio, che ti danno la possibilità di personalizzare il dominio fornendo un’indicazione precisa sul tipo di attività svolta.

Registra il dominio e inizia la tua avventura online

In questo articolo abbiamo cercato di metterti in guardia nei confronti dei principali errori che vengono commessi quando si registra un dominio. Ora che hai tutti gli elementi per fare la scelta giusta, puoi passare direttamente “alle vie di fatto”.

Sul nostro sito puoi acquistare un dominio, inserendo il nome dominio che intendi registrare nella barra centrale. Dopo aver verificato l’effettiva disponibilità del nome che hai scelto (nel caso in cui risulti occupato, ti consigliamo di provare con un’altra estensione prima di pensare a un nome diverso), puoi procedere con i vari passaggi per concludere la registrazione.

Lettura di approfondimento: segui la nostra guida dedicata a come registrare un dominio.

Scopri »

.it

€ 4.90 + IVA/anno
Gestione DNS inclusa
Ordina ora »

Post recenti

Condividi sui tuoi social