Domini .CO: i cybersquatter hanno la meglio, nonostante gli sforzi

Washington Business Journal

La registrazione dei nomi a dominio .CO è iniziata da poco, con grande successo e, nonostante gli sforzi per eludere i malintenzionati, i cybersquatter sembrano avere la meglio. Il Washington Business Journal ha pubblicato una storia che racconta come alcune compagnie non abbiano registrato subito il proprio nome a dominio equivalente con estensione .CO e come i cybersquatter ne abbiano immediatamente approfittato, accaparrandosi tutti questi domini.

Si tratta di compagnie locali statunitensi, battute sul tempo dagli speculatori: squadre di calcio, compagnie legate ai media e appaltatori di contratti legati alla tecnologia.

Queste compagnie non sono state tempestive, non hanno agito come si dovrebbe e ora vedono i propri nomi a dominio in vendita sui siti di aste.

Questo il parere di William Schippert, uno di quelli che ha pensato bene di accaparrarsi questi domini per poi metterli in vendita, ma forse non si rende conto che si tratta di cybersquatting bello e buono e presto potrebbe trovarsi a dover affrontare diverse cause, soprattutto ora che si è esposto.

Scopri »

.it

€ 4.90 + IVA/anno
Gestione DNS inclusa
Ordina ora »

Post recenti

Condividi sui tuoi social