IDN da ora disponibili con DotAsia

Dot Asia

Il vicepresidente dell’ICANN, Kurt Pritz, ha notificato a DotAsia Organisation LTD che a partire da oggi è possibile iniziare ad offrire nomi a dominio internazionalizzati (quindi non più legati all’alfabeto latino) per i domini .asia.

Nella lettera, Pritz ha elogiato DotAsia per la sua “leadership nel promuovere la coordinazione del sistema di nomi a dominio nel pubblico interesse e non a scopo di lucro”

Analizzando i numeri, il TLD .asia non ha fatto particolare presa tra i privati e le aziende delle nazioni asiatiche: le registrazioni infatti sono sprofondate al di sotto delle 200.000 unità e continuano ad essere in caduta libera, stando a HosterStats.com. Il sito riporta infatti 174,288 domini .asia registrati all’inizio di ottobre, un crollo rispetto ai 215.000 dei mesi precedenti.

In tal senso, l’introduzione degli IDN per i domini .asia ha una sua ragione, vista la grande quantità di linguaggi di ceppo non latino nell’area interessata.

Scopri »

.it

€ 4.90 + IVA/anno
Gestione DNS inclusa
Ordina ora »

Post recenti

Condividi sui tuoi social