EURid: il DNSSEC a livello globale procede troppo lentamente

eurid

L’87% dei top-level domain (TLD) a livello mondiale devono ancora implementare l’utilizzo del protocollo Domain Name System Security Extensions (DNSSEC): lo rivela un nuovo report pubblicato dall’EURid, il Registry che gestisce l’estensione .EU.

A quanto pare solo 37 dei 283 TLD attivi, ovvero il 13%, hanno abilitato il DNSSEC. Questi 37 includono le estensioni .biz, .gov, .info, .org e alcuni ccTLD quali .be, .eu, .fr, .nl e .uk. Con l’introduzione di nuovi TLD, il DNSSEC diventerà automaticamente uno standard, in modo da garantire la sicurezza su Internet a tutti gli utenti del mondo.

EURid ha reso disponibile il report.

Scopri »

.it

€ 4.90 + IVA/anno
Gestione DNS inclusa
Ordina ora »

Post recenti

Condividi sui tuoi social