.IS: introdotto il “blocco” per i domini oggetto di disputa

lock

I nomi a dominio .IS (legati all’Islanda) saranno oggetto “bloccati” da qualsiasi tipo di cambiamento nel caso in cui si trovino offetto di una disputa: questa la nuova regola introdotta dal registry ISNIC. Questi cambiamenti prevengono la possibilità che i nomi a dominio disputati vengano trasferiti ad un altro registrante durante il processo e sfruttano l’implementazione del “dispute-lock”. I cambiamenti alle policy sono stati pubblicati sul sito ufficiale dell’ISNIC:

1.1.17 Dispute lock
Il registrante di un nome a dominio sotto dispute-lock non può essere cambiato.

Ed inoltre:

12. Dispute Lock

12.1 Le parti oggetto di una disputa su un particolare dominio .IS possono, in alcune circostanze, rechiedere che l’ISNIC blocchi il dominio in modo che il registrante non possa essere cambiato.

12.2 Il blocco del dominio non ha effetti sul suo stato tecnico. I domini bloccati possono essere ri-delegati ad un differente hosting provider.

Sarà necessario pagare una tassa sul blocco applicato. Trovate sia una soluzione utile?

Foto | Flickr

Scopri »

.it

€ 4.90 + IVA/anno
Gestione DNS inclusa
Ordina ora »

Post recenti

Condividi sui tuoi social