Come registrare un nome a dominio: rimanere anonimi con il servizio di Whois Privacy

Come registrare un dominio: mantenere l'anonimato con Whois Privacy

Quando registriamo o trasferiamo un dominio, chiunque potrà visionare i nostri dati personali (nome e cognome, indirizzo di posta elettronica, numero di telefono) e i dati relativi al dominio accedendo ai databases pubblici dei Whois.

Alcune persone tendono a falsificare certi dati, in primis il numero di telefono, per mantenere una sorta di anonimato; va comunque ricordato che è illegale fornire dati falsi nella registrazione dei domini.

Ad ogni modo, presso la maggior parte delle aziende di registrazione dei nomi a dominio, c’è la possibilità di richiedere un servizio aggiuntivo chiamato Whois Privacy che permette di mantenere l’anonimato in maniera semplice e soprattutto legale.

Al momento della registrazione siamo obbligati a fornire informazioni corrette all’azienda, ma sui databases dei Whois il nostro nome non comparirà.

Nel caso qualcuno voglia poi farci una proposta riguardo al nostro dominio, troverà al posto dei nostri dati quelli della ditta a cui ci siamo affidati, che provvederà a metterci in contatto con il potenziale acquirente.

Via | DMueller.com
Foto | Flickr

Scopri »

.it

€ 4.90 + IVA/anno
Gestione DNS inclusa
Ordina ora »

Post recenti

Condividi sui tuoi social