Come far visitare un dominio .Nike?

nike

Abbiamo visto in passato come l’adozione del brand come Top Level Domain stia diventando una sorta di moda tra le grandi compagnie, sulla scia della richiesta fatta da Canon per ottenere .Canon. Ovviamente idee simili scatenano la curiosità degli addetti al settore e la riflessione del blogger di DomainNameWire risulta interessante. Ponendo che la Nike ottenga il proprio Top Level Domain .Nike, come può fare perchè gli utenti lo visitino?

Come far funzionare una estensione .brand con il tipico utente di Internet? Si pongono quindi ulteriori interrogativi che lasciano riflettere su questa tendenza:

  • gli utenti avranno realmente la necessità di visitare un dominio di secondo livello come www.nike o shoes.nike? Oppure sarà sufficiente digitare “.nike” nel browser per essere indirizzati al sito giusto, cosa al momento non possibile?
  • Come sarà possibile inviare una mail a qualcuno su .nike? È possibile utilizzare un indirizzo come person@.nike, o dovrà essere pensato qualcosa come person@mail.nike, utilizzando ancora una volta un dominio di secondo livello?
  • Tecnicamente i nuovi TLD richiedono che il software delle compagnie riconoscano il proprio TLD, e ciò vale sia per la visualizzazione del sito che delle mail. Nike dovrà quindi ingaggiare una grossa compagnia software per essere riconosciuta?
  • Sono interrogativi che mettono in seria discussione l’utilità di un TLD .brand. Cosa ne pensate?

    Via | DomainNameWire
    Foto | Flickr

    Scopri »

    .it

    € 4.90 + IVA/anno
    Gestione DNS inclusa
    Ordina ora »

    Post recenti

    Condividi sui tuoi social