Protezione identità digitale: come fare se una foto su Facebook viola la nostra privacy

Protezione identità digitale: come rimuovere una foto su di noi da Facebook Può capitare che navigando su Facebook ci accorgiamo che qualcuno abbia pubblicato una foto su di noi che riteniamo imbarazzante o che comunque riteniamo possa intaccare l’integrità della nostra identità digitale: come fare per rimuoverla?

Va innanzitutto ricordato che Facebook provvede alla rimozione delle foto esclusivamente se violano le condizioni d’uso, quindi ad esempio se sono protette da copyright o sono immagini pornografiche. C’è comunque qualcosa che possiamo fare se sul sito troviamo una nostra foto che non vogliamo sia diffusa in rete: per iniziare, per rimuovere il nostro nome da un’immagine, visualizziamola e clicchiamo sul link “rimuovi tag” accanto al nome e in questo modo la foto non sarà più collegata al nostro profilo.

Ricordiamoci poi che soltanto i nostri amici sul social network possono taggarci nelle foto, quindi se un “amico” continua a pubblicare foto imbarazzanti su di noi rimuoviamolo semplicemente dalla nostra lista di amici. Facebook, purtroppo, non può intervenire e costringere gli utenti a rimuovere immagini se queste non violano le condizioni d’uso.

Via | Sicurezzainrete7x24.org
Foto | Flickr

Scopri »

.it

€ 4.90 + IVA/anno
Gestione DNS inclusa
Ordina ora »

Post recenti

Condividi sui tuoi social