Jeff Moss: un hacker a capo dell’ICANN

Visto ciò che è successo alla Sony, 70 milioni di giocatori online beffati da una truffa ai danni della Play Station, non stupisce più di tanto la decisione dell’ICANN, l’ente che gestisce l’assegnazione degli indirizzi internet, di mettere a capo della sicurezza Jeff Moss, uno dei più famigerati hacker americani.

Meglio conosciuto come Dark Tangent, avrà il compito di capire in anticipo da quale parte verranno i pericoli ed eliminare il più possibile i punti deboli della rete. Non solo, tra i suoi compiti, quello di combattere una vera e propria guerra cibernetica contro gli hacker assoldati dagli stati nemici degli USA. Dopo aver lavorato con il “Secure Computing Corporation” e per la società di consulenza “Ernst & Young” è stato scelto due anni fa dall’amministrazione Obama per far parte dell’ente di sicurezza nazionale “Homeland Security Council”.

Eloquenti le parole di Rod Beckstrom, presidente dell’ICANN: “Non posso immaginare nessun altro che abbia le conoscenze di cui dispone Moss. Solo lui é in grado di captare per tempo i pericoli e difenderci dagli attacchi informatici.” Vedremo quali saranno i risultati cui si arriverà con Dark Tangent, che stavolta però, combatterà dalla parte dei buoni.

Scopri »

.it

€ 4.90 + IVA/anno
Gestione DNS inclusa
Ordina ora »

Post recenti

Condividi sui tuoi social