Cybersquatting su Facebook

princecharles

Dallo scorso sabato è possibile registrare “domini di facebook”, ovvero scegliere la parte finale dell’indirizzo del proprio profilo. Qualcuno ha ovviamente approfittato della situazione per registrare nomi particolarmente “interessanti” se non al limite dell’azione legale. E’ sicuramente del primo caso tale Charlie Nordholm, che ha pensato bene di farsi trovare all’indirizzo http://www.facebook.com/princecharles, esiste ad esempio un Mike Ciabatta che si è scelto un http://www.facebook.com/berlusconi. Più rari i casi di persone straniere che combinando parte del nome con parte del cognome hanno inconsapevolmente ottenuto parole particolarmente offensive in italiano, che non riportiamo.

In ogni caso è consigliabile agire per tempo in modo da evitare antipatici e noiosi fenomi di cybersquatting anche su Facebook.

Scopri »

.it

€ 4.90 + IVA/anno
Gestione DNS inclusa
Ordina ora »

Post recenti

Condividi sui tuoi social