Musica online, vietate anche le cover?

Ci sono novità sulla musica online e sulla norma che riguarda i diritti d’autore. Il Congresso Americano starebbe per approvare una legge che mette sullo stesso piano la musica caricata e scaricata illegalmente ed i video pubblicati su Youtube in cui si eseguono cover.

In pratica gli autori di cover di canzoni famose, se dovessero caricare il loro video su Youtube potrebbero rischiare il carcere anche per 5 anni, per violazione dei diritti d’autore. Il provvedimento arriva direttamente dagli Stati Uniti, dove si sta per approvare un accordo bipartisan dedicato proprio al download illegale.

Testimonial di questa iniziativa Justin Bieber, baby star nata proprio grazie alle cover pubblicate su Youtube, che potrebbe rischiare pesanti multe oltre addirittura al carcere. Riguardo invece alla tutela del diritto d’autore, l’iniziativa è fortemente voluta dall’industria discografica e cinematografica: la Recording Industry Association of America (Riaa) e la Motion Picture Association of America (Mpaa).

Protesta ovviamente la rete, che attraverso tante voci si appresta a firmare una sorta di petizione sui più famosi social network affinchè l’approvazione della legge sia definitivamente bloccata. Staremo a vedere.

Scopri »

.it

€ 4.90 + IVA/anno
Gestione DNS inclusa
Ordina ora »

Post recenti

Condividi sui tuoi social