Ipad, per votare alle elezioni

L’ Oregon ha fatto da apripista nel permettere ai suoi cittadini disabili di votare con l’Ipad. La notizia, partita dal New York Times ci racconta di come in 5 contee dell’ Oregon si siano svolte le elezioni primarie in vista del voto del gennaio 2012.

Per queste elezioni 90 persone disabili hanno votato da casa utilizzando il loro Ipad consegnato a domicilio. Kate Brown, Segretario di Stato in Oregon ha dichiarato:

«L’obiettivo era rendere le operazioni di voto semplici e accessibili a chi ha disabilità».

Per chi non può muoversi facilmente infatti il voto via Ipad è molto utile, dal momento che si può votare con la propria voce, utilizzare degli appositi joystick, usare il touch screen e cosi via. Una vera innovazione, ma quello su cui ci fa piacere riflettere è la considerazione di un oggetto di tendenza come l’Ipad finalmente utile e dinamica. Non uno status symbol o un modo per “essere Apple”, ma solo uno strumento utile a chi può, vuole o deve effettuare delle operazioni urgenti o necessarie.

E’ il caso del voto via web o del voto effettuato da casa, stampato e spedito all’ufficio elettorale, come si intende fare con I pad. Se pure con qualche difficoltà e non senza critiche, il voto via Ipad rappresenta la vera innovazione e ci porta a considerare i tanti nuovi modi di esercitare un diritto e un dovere civile che dovrebbero essere in futuro allargati ai più e certamente non ostacolati.

Scopri »

.it

€ 4.90 + IVA/anno
Gestione DNS inclusa
Ordina ora »

Post recenti

Condividi sui tuoi social