Susan Boyle, vittima di fan o di cybersquatter?

Susan Boyle ha fatto il giro della rete fin dalla sua primissima apparizione nelle televisioni britanniche.

Purtroppo nessuno le aveva consigliato di registrare domini con il suo nome per proteggere la sua identità online. Ora quasi tutti i nomi a dominio che possano richiamare il nome di questa signora dalla bellissima voce sono già stati presi da altre persone.

Dei milioni di ricerche che ogni giorno vengono effettuate lei non guadagnerà neanche un euro. Riprendere il possesso di questi domini non sarà facile anche perché spesso i siti vengono fatti sembrare quelli di fan per evitare di cadere sotto la scure delle leggi anti cybersquatter.

Se pensate di intraprendere un’attività seria ricordatevi sempre di prendere il nome a dominio più adatto prima che sia troppo tardi.

Via | SysCon

Scopri »

.it

€ 4.90 + IVA/anno
Gestione DNS inclusa
Ordina ora »

Post recenti

Condividi sui tuoi social