Wikipedia sciopera contro la censura

Domani è il giorno della protesta per Wikipedia, l’enciclopedia online che “si spegnerà” per 24 ore.

Il malumore di Wikipedia si unisce a quello di Reddit, Mozilla, BoingBoing, TwitPic che sono già in fermento contro ogni forma di censura ed in particolare contro due provvedimenti chiamati Sopa e Pipa (rispettivamente Stop Online Piract Act e Protect Ip Act), che riguardano la regolamentazione dei contenuti protetti da copyright, talvolta limitanti in materia di libertà di espressione.

Un segnale per la tutela della libertà, un gesto per sottolineare ancora una volta che Internet è e deve restare libera, per permettere a chiunque di usufruirne senza temere per questo alcun tipo di provvedimento o accusa.

In particolare il provvedimento Sopa  Stop Online Piract Act  è un progetto di legge che punta a introdurre misure inedite volte a frenare la diffusione di materiale digitale piratato. Il provvedimento però invece di basarsi su chi crea e diffonde contenuti protetti da copyright, va a colpire qualunque sito che consenta la condivisione di uno qualsiasi di questi contenuti mentre Protect Ip Act è relativo ai DNS che potrebbero diventare bloccabili dalle autorità se relativi a siti pirata.

In attesa della discussione effettiva del prossimo 24 Gennaio, alcuni tra i siti che hanno a loro disposizione una grande quantità di contenuti per gli utenti, da condividere in modo libero, hanno scelto questa forma di protesta per far capire come in realtà un sito possa condizionare ed essere gravemente condizionato da certe dinamiche.

Scopri »

.it

€ 4.90 + IVA/anno
Gestione DNS inclusa
Ordina ora »

Post recenti

Condividi sui tuoi social