L’ICANN pubblica per errore i dati personali dei richiedenti dei nuovi gTLD

L’ICANN (Internet Corporation for Assigned Names and Numbers), l’ente incaricato di assegnare gli indirizzi IP e supervisionare i domini web è inciampato in un errore piuttosto grave costringendolo a far sparire da un momento all’altro tutta la lista con le prime richieste per i nuovi gTLD.

L’incidente riguarda i dati personali di coloro che avevano fatto richiesta per i nuovi domini generici: purtroppo questi dati sono stati pubblicati per errore insieme alla lista. Si trattava degli indirizzi fisici di ciascuno dei richiedenti, non soltanto di quelli di posta elettronica. Quando l’organizzazione si è accorta del problema ha immediatamente rimosso la lista, per poi rimetterla online senza  quei dati personali.

In questa pagina si possono leggere le scuse ufficiali con l’annuncio del ripristino dell’elenco con le richieste dei gTLD.

Scopri »

.it

€ 4.90 + IVA/anno
Gestione DNS inclusa
Ordina ora »

Post recenti

Condividi sui tuoi social