Dopo tre anni Google Video su Youtube

Google Video, da piattaforma di condivisione video a Youtube. E’ quanto emerso dopo 3 anni dall’acquisizione di Youtube da parte di Google, a cui ieri ha fatto seguito un importante annuncio: i contenuti saranno spostati direttamente ed esclusivamente su Youtube. Entro il prossimo 20 agosto chi ha ancora dei video potrà cancellarli o trasferirli.

Google video punto di riferimento per molti, per la possibilità di ricercare tutti i video in modo rapido e restando su un unico sito, ha scelto quindi un solo canale privilegiato per i video, guadagnando forse in termini di spazio da utilizzare per servizi e funzioni nuove, da sviluppare anche attraverso cloud computing, che richiede ovviamente molto spazio.

Una nuova direzione, destinata a far convogliare tutta la sezione video in un unico canale, quello più indicato di Youtube, da sempre focalizzato sui video da condividere. Un modo per inseguire una nuova filosofia o organizzarsi al meglio? Sembrerebbe questa ultima l’ipotesi più accreditata, che ci porta naturalmente a considerare il fatto che Google possa aver scelto un nuovo modo di proporre i contenuti, più strutturato e ben organizzato. In questo modo Mountain View può sfruttare al  meglio tutti i canali a disposizione, garantendosi più spazio ma soprattutto destinando i video ad una sezione più appropriata.

Ben venga la scelta di dedicare ad un canale unico la visione e la condivisione dei video, in modo da garantirsi una miglior gestione di questo tipo di contenuto. E il futuro? C’è ancora molto da fare e scoprire, ma per il momento ci sono ottime possibilità per vedere Google evolvere ancora fino alla completezza.

Scopri »

.it

€ 4.90 + IVA/anno
Gestione DNS inclusa
Ordina ora »

Post recenti

Condividi sui tuoi social