Addio Hotmail arriva Outlook

Microsoft va verso forti innovazioni, non solo con Windows 8, ma anche attraverso altri prodotti, totalmente nuovi.

La sorpresa di questi giorni è legata alla posta elettronica: sparisce Hotmail, storico servizio di posta elettronica, adesso in evoluzione verso un sistema più dinamico, articolato, vicino alla nuova strada che Microsoft sta seguendo, vicina a Windows 8 e alle sue caratteristiche, di cui abbiamo parlato tempo fa.

E così Hotmail va verso Outlook, ne assume le sembianze e le forme per svilupparsi in un modo tutto nuovo. Coloro che hanno scelto Hotmail vedranno ancora la vecchia casella di posta ancora attiva, a cui si può accedere con le credenziali di un tempo.

Il nuovo Outlook è prima di tutto un’agenda “social”, che importa i contatti Outlook ma anche di Gmail, Facebook, LinkedIn. Un modo per avere sotto controllo tutti i social e le piattaforme a cui ci iscriviamo e gestirle da un unico servizio: una sorta canale delle comunicazioni tra utenti, in cui la posta elettronica strumento mai dimenticato, cresce e si rafforza, soprattutto contro lo Spam.

Il cambiamento è sempre vissuto fin dalle sue prime battute in modo ostico, con continui confronti con il passato e ricerca di innovazione e cambiamento. Adesso il nuovo Outlook si rivela “un’esperienza web”, come è stata definita da più parti, con cui interagire ed identificarsi. In direzione di Windows 8, ovviamente.

 

Scopri »

.it

€ 4.90 + IVA/anno
Gestione DNS inclusa
Ordina ora »

Post recenti

Condividi sui tuoi social