Icann, finalmente qualcosa contro il cybersquatting

Il cybersquatting è stato uno dei problemi che hanno portato più critiche alla gestione dell’ICANN.

Con l’arrivo dei nuovi gTLD c’è una maggior spinta alla risoluzione tempestiva del problema. Si sta lavorando ad un nuovo piano, chiamato “IP Clearinghouse”, che consiste in un database centralizzato di trademark con cui confrontare tutte le nuove registrazioni.

In caso il nome a dominio contenga un trademark la registrazione verrà sospesa in attesa di una verifica sulle reali intenzioni del registrante. La decisione finale verrà presa entra dicembre.

Via | YahooTech

Scopri »

.it

€ 4.90 + IVA/anno
Gestione DNS inclusa
Ordina ora »

Post recenti

Condividi sui tuoi social