Flickr.com nasce da Flicker.com

flickerAbbiamo spesso parlato di come sia importate verificare la disponibilità di un dominio prima di scegliere definitivamente il nome della propria azienda.

E’ quanto capitato a coniugi Butterfield, fondatori di Flickr, servizio che ospita immagini e foto online. Ad entrambe piaceva la parola “flicker”, per le connessioni che poteva avere in inglese con altre parole come “schermo” ed “immagini”. Ad un controllo, scoprirono che Flicker.com era già stato registrato, così decisero di togliere la “e”, registrato l’ormai celeberrimo flickr.com.

Cosa è successo a Flicker.com? Niente, nel momento in cui scriviamo si tratta di una pagina di domain parking, con dati decisamente interessanti.

Flicker by the numbers:
Visite uniche: 3,6 milioni all’anno con il 95,74% di traffico diretto. Click a link esterni 400.000 all’anno.
Valori CPC Keyword in ambito fotografico: $2,50 -$3,00 per click.

Davvero non male, per un sito che si basa sul typosquatting…

Via | SeattleTimes

Scopri »

.it

€ 4.90 + IVA/anno
Gestione DNS inclusa
Ordina ora »

Post recenti

Condividi sui tuoi social