Ecco i domini .bible

bible-1

Da tempo in rete si assiste ad una sorta di virata da parte di alcuni settori per cui prima era impensabile utilizzare certi strumenti o software. Uno degli ambiti più estranei al mondo del web era sicuramente la Chiesa e le Religioni in genere che per tanto tempo hanno preso le distanze da certi temi  ma oggi invece sono molto più presenti, ne sono un esempio siti dedicati, account twitter e quant’ altro.

Adesso tutto ciò che riguarda il mondo della Religione trova un valido supporto nei domini.bible, grazie al progetto dell’American Bible Society che ha annunciato in questi giorni di aver ricevuto dall’ente preposto – l’Internet Corporation for Assigned Names and Numbers (ICANN) – un primo via libera alla richiesta di avere a disposizione l’estensione .bible.

Ci vorrà il 2015 per poter assegnare i primi siti internet contrassegnati dall’indirizzo .bible, ma la notizia assume i toni della novità assoluta dal momento che si tratta di domini che affiancano i più classici domini generici come .com, .org, .net e si aggiunge ai domini con estensione nazionale.  Un segnale importante a cui l’ICANN ha dovuto attenersi viste le oltre 14 000 richieste: la chiesa Cattolica per esempio ha già chiesto di essere titolare del dominio. catholic

I siti saranno per lo più improntati sulla possibilità di divulgare la conoscenza della Bibbia in senso positivo e altre iniziative simili che per il momento hanno incontrato il favore di altri enti o associazioni affini. E’ il caso delle United Bible Societies, ente che unisce  146 Società bibliche presenti complessivamente in 200 Paesi del mondo.E anche Michael Perreau, segretario generale dell’ American Bible Society ha dichiarato:

“Crediamo che la Bibbia sia per tutti  e per questo tutti lavoriamo per arrivare al giorno in cui ciascuno potrà avere accesso alla Bibbia nella lingua e attraverso il mezzo che preferisce”.

Scopri »

.it

€ 4.90 + IVA/anno
Gestione DNS inclusa
Ordina ora »

Post recenti

Condividi sui tuoi social