ICANN: rivoluzione nei domini

icann_largeCambia il mondo dei nomi a dominio, più esteso e più ampio ormai da qualche anno.

L’ ICANN ha infatti stabilito un passaggio importante: si andrà dagli attuali 22 domini disponibili fino ad un massimo di 1400.

I  nuovi TLD entreranno a far parte della “Root Zone” di Internet, con tante novità importanti: se prima c’era posto solo per i .com e .net adesso ci sono anche i .info e .biz per cui sono stati introdotti nuovi caratteri e nuove estensioni.

I primi quattro dominio da cui prende il via l’insieme di nuove estensioni sono:

  • شبكة (“web” in arabo)
  • онлайн (“online” in cirillico)
  • сайт (“sito” in cirillico)
  •  (“giochi” in cinese)

Nomi generali ma approvati anche dai grossi brand. E se questa sembra una fase iniziale in cui i nomi sono generici vero, ma c’è margine per allargare le modalità e la quantità di nomi a disposizione.

Una nuova era, un nuovo modo di concepire i nomi di dominio e le estensioni collegate a queste. Un ulteriore segnale del cambiamento verso un’ ulteriore espansione dei nomi di dominio. Del resto l’ICANN da tempo sta cercando di evolvere il portfolio di nomi di dominio e di estensioni, per dare a tutti la possibilità di avere a disposizione il proprio nome, capace di rafforzare l’immagine della propria azienda e la propria identità.

Scopri »

.it

€ 4.90 + IVA/anno
Gestione DNS inclusa
Ordina ora »

Post recenti

Condividi sui tuoi social