T-frutta e guadagni facendo la spesa

T-Frutta-appUn’app che forse aspettavano in tanti. E’ quella realizzata dall’ Università di Parma e presenta già potenzialità ampie in termini di originalità e utilità.

Si chiama T-frutta, pensata per smartphone, con cui fotografando lo scontrino si potrà guadagnare qualche euro. Attiva solo su Modena e Provincia, ma si spera presto possa allargarsi in tutta Italia, la app ha mosso diverse aziende tra cui Barilla, Ferrero, Lavazza e Heineken.

La app si basa sulle informazioni contenute nello scontrino, che diventano una sorta di punti da accumulare. Dopo averne accumulati un po’ si può guadagnare in base ai punti raccolti.

Scaricando l’app, disponibile sugli store Apple e Google si possono visualizzare una serie di prodotti, selezionando ciò che interessa e creando una lista della spesa per riempire il carrello al supermercato: tramite la app quindi si fotografa lo scontrino, si invia e si scopre quanto si è guadagnato.

I soldi si potranno ricevere direttamente su conto corrente bancario o su carta Poste pay almeno al momento, ma non è escluso che possano esserci ulteriori modalità di pagamento in futuro.

Sul sito dedicato, ci sono molte notizie in merito per capire come funziona. Vi rimandiamo al sito quindi oltre a riconoscere i meriti dell’iniziativa al team, che ha lavorato insieme al Politecnico di Milano, composto da esperti informatici e di marketing di Ubiq Lab.

Scopri »

.it

€ 4.90 + IVA/anno
Gestione DNS inclusa
Ordina ora »

Post recenti

Condividi sui tuoi social