Onlinenic condannata a 33 milioni di dollari per cybersquatting

Onlinenic è stata intimata al pagamento di 33 milioni di dollari, come da sentenza dello scorso dicembre, in cui è stata condannata a pagare 33 milioni di dollari per un caso di cybersquatting.

La corte aveva infatti deciso di dare ragione a Verizon, dando a questa un indennizzo di 50.000 dollari per ogni dominio sui cui era stata fatta azione di cybersquatting. Il numero di domini era 663, per un totale di 33,15 milioni di dollari. Durante il dibattimento Onlinenic non si è presentata così come non ha fatto ricorso alla sentenza.

Ora è arrivato il momento del pagamento, ma ancora non si sa come si comporterà Onlinenic.

Via | Domainnamenews.com

Scopri »

.it

€ 4.90 + IVA/anno
Gestione DNS inclusa
Ordina ora »

Post recenti

Condividi sui tuoi social