I nomi a dominio giapponesi potranno contenere caratteri Kanji

Kanji

La Internet Association Japan e altre organizzazioni legate al web giapponese hanno istituito un organismo comune che si occuperà della gestione dell’utilizzo dei caratteri kanji per i domain name giapponesi.

Questa decisione precede l’attesissima decisione della Internet Corporation for Assigned Names and Numbers (ICANN) statunitense di introdurre indirizzi internet contenenti caratteri giapponesi e altri caratteri oltre a quelli dell’alfabeto inglese.

Al momento l’ICANN, infatti, pone il limite dell’utilizzo dei caratteri comuni. L’utilizzo dei caratteri kanji nei domain name giapponesi sarà possibile dal 2010 in poi, sempre se effettivamente l’ICANN autorizzerà l’organo appena costituitosi in Giappone.

Attendiamo sviluppi.

Via | DomainNews
Foto | Flickr

Scopri »

.it

€ 4.90 + IVA/anno
Gestione DNS inclusa
Ordina ora »

Post recenti

Condividi sui tuoi social