Il Cybersquatting colpisce anche Susan Boyle

Il Cybersquatting colpisce anche Susan Boyle

Neanche tempo di godersi la prima settimana di notorietà che la nuova stella del talent show inglese Susan Boyle è già vittima del cybersquatting.

“Ogni volta che nasce una stella come Susan Boyle, c’è sempre una massiccia attività di nuove registrazioni di domini” queste le dichiarazioni di Nora Nanayakkara, direttrice del reparto business alla Sedo, un marketplace di nomi domini.

Infatti i fan, se così si può definirli, della cantante sono corsi ad accaparrarsi dozzine di domini come susanboyle.org, susanboyle.com passando anche per quelli locali come .de .es .fr tanto per citarne qualcuno.

Non cercate se è libero ancora susanboyle.it.
Anche se lo fosse e lo registraste a nome vostro, rischiereste solo di trovarvi accusati di violazione di proprietà intellettuale dai legali dei suoi futuri manager.

Via | OneIndia
Foto | Flickr

Scopri »

.it

€ 4.90 + IVA/anno
Gestione DNS inclusa
Ordina ora »

Post recenti

Condividi sui tuoi social