Microsoft vince una disputa per otto nomi a dominio

microsoft

Il colosso Microsoft si è rivolto al National Arbitration Forum per ottenere il trasferimento di ben otto nomi a dominio: wwwbing.com, wwbing.com, wwwwbing.com, bingf.com, b8ng.com, b9ng.com, binfg.com e binhg.com.

Bing è il nuovo motore di ricerca creato da Microsoft e al centro dell’attenzione nel settore tecnologico. Il termine Bing è ovviamente un marchio registrato nella maggior parte del mondo.

Microsoft accusa il possessore dei domini contestati, Patrick McAuliffe, di averli registrati volutamente troppo simili al marchio Bing per trarre in inganno gli utenti ed utilizzarli per scopi malevoli. McAuliffe ha risposto alle accuse con motivazioni piuttosto interessanti tramite una breve mail.

McAuliffe ha dichiarato di non essere conscio che wwwbing.com fosse troppo simile al marchio registrato, dato che Microsoft ha lanciato Bing il 28 Maggior 2009, mentre il dominio contestato era stato registrato ben due mesi prima del lancio, il 26 Marzo 2009. Ha inoltre dichiarato di aver utilizzato il dominio wwwbing.com per pubblicizzare il libro per bambini chiamato “Walter Will Wawrinka Bing”, il cui acronimo è appunto wwwbing.

McAuliffe ha inoltre assicurato di non aver mai mandato una mail a Bill Gates per offrirgli di acquistare i domini contestati, ma Microsoft ha portato delle prove inoppugnabili al Panel che ha deciso in favore del colosso americano, ordinando il trasferimento di tutti gli otto domini.

Foto | Flickr

Scopri »

.it

€ 4.90 + IVA/anno
Gestione DNS inclusa
Ordina ora »

Post recenti

Condividi sui tuoi social