iPad: nomi a dominio e siti vincono rispetto alle applicazioni

iPad

Con l’uscita dell’iPad, tablet della Apple, e delle numerose applicazioni dedicate, che avrebbero sostituito i siti istituzionali di molte compagnie e testate giornalistiche, alcuni esperti del mondo dei nomi a dominio hanno temuto che i domain name subissero un contraccolpo.

I terminali come l’iPad, infatti, sembrano voler rimpiazzare sempre più il browsing web tradizionale con le applicazioni, rendendo man mano gli URL (quindi anche i nomi a dominio) sempre meno importanti per accedere ai contenuti.

In realtà la paura che i domini perdessero valore viene scongiurata da alcuni appassionati come Jason Fry, che scrive per il Nieman Journalism Lab. Fry, dopo aver usato iPad per un paio di settimane, ha scritto come l’esperienza di web browsing sia estremamente soddisfacente e coinvolgente su iPad, tanto da offrire un’esperienza migliore che tramite applicazione dedicata.

Fry ha iniziato progressivamente a cancellare le applicazioni ed a visitare i domini/siti di proprio interesse, a differenza di quanto avrebbe fatto con iPhone.

Foto | Flickr

Scopri »

.it

€ 4.90 + IVA/anno
Gestione DNS inclusa
Ordina ora »

Post recenti

Condividi sui tuoi social